Rassegna "Angeli musicanti in S. Casa"


Programma

 Johann Sebastian Bach

Fantasia e fuga in sol min. BWV 542

Preludio - Corale "Schmücke dich, o liebe Seele" BWV 654

César Franck

Corale III in la min.

Girolamo Frescobaldi

Toccata per l'elevazione (dalla "Messa della Madonna")

Polibio Fumagalli

Marcia Brillante op. 80

Gaston Litaize

Prélude et danse fuguée

Charles Marie Widor

Toccata (dalla Sinfonia n. 5)

Roberto Lomurno

Fantasia improvvisata su tema proposto dal pubblico

 

 Roberto Lomurno

Ha intrapreso gli studi musicali sotto la guida del proprio padre, Giovanni, proseguendoli presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari con Daniele Zini, e Margherita Quarta, e conseguendo il diploma in Organo e Composizione Organistica con il massimo dei voti. Ha intrapreso gli studi di Composizione e a frequentato corsi di perfezionamento organistico direzione di Coro e direzione d’Orchestra.

Ha al suo attivo oltre 350 concerti in Italia e all’Estero registrando per varie emittenti televisive (tra cui RAI1 e RAI2 in diretta Eurovisione) come Organista, Pianista, Continuista, Direttore di coro, Direttore d’Orchestra e Maestro collaboratore. Ha inoltre inciso in diversi CD per la casa discografica Mediasat di Milano e pubblicati dalla “Gazzetta del Mezzogiorno”. Premiato in vari concorsi pianistici nazionali, ancora undicenne ha conseguito il 3° premio alla II biennale d’arte e poesia “Premio Salvatore Quasimodo” in qualità di compositore. E’ risultato inoltre vincitore di Concorsi nazionali ed internazionali d’organo.

E’ stato organista e direttore di vari cori e docente di Organo e Armonia presso l’Istituto Diocesano per la Musica Sacra di Bari. E’ attualmente Organista e Maestro di Cappella presso la parrocchia “S. Maria delle Grazie al Naviglio” di Milano, Direttore Artistico e Musicale del Progetto “Ars Artium” e Direttore Musicale dell’Associazione Corale Graf di Milano.

Autore di composizioni per voci, coro e strumenti. Promotore di eventi culturali, ha ideato e diretto il “Primo Memorial Alda Merini”, celebrato il 31 ottobre 2010, in occasione del primo anniversario della scomparsa della poetessa alla presenza di eminenti autorità milanesi e testate giornalistiche e televisive.