"Le sette parole di Cristo in Croce"


Basilica della Santa Casa di Loreto

Venerdì 30 marzo
ore 21,00

La Delegazione Pontificia e la Prelatura di Loreto sono liete di comunicare che domani, venerdì 30 marzo 2012, a conclusione della Via Crucis che ciascuna parrocchia effettuerà nella propria chiesa, è prevista alle ore 21,00, nella Basilica della Santa Casa un momento di preghiera comunitaria che avrà come tema di riflessione “Le sette parole di Cristo in croce”, cioè le ultime frasi pronunciate da Gesù dalla croce, tutte tratte dai quattro Vangeli:

"Padre, perdona loro, poiché non sanno quello che fanno."
“Oggi sarai con me nel paradiso.”
"Donna, ecco tuo figlio. Figlio, ecco tua madre."
"Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?"
“Ho sete.”
“Tutto è compiuto.”
“Padre nelle tue mani affido il mio spirito.”

La riflessione e la preghiera saranno accompagnate dall’esecuzione da parte della Cappella Musicale della Santa Casa diretta da P. Giuliano Viabile di un canto a cappella composto dal frate francescano P. Armando Pierucci (Moie 1935), attualmente organista nella Basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Si tratta di un canto a cappella in lingua italiana con evidenti sonorità moderne dove risultano molto suggestive la terza “parola” che descrive l’incontro di Cristo con la Madre e la settima, nella quale il coro emette dei tenui respiri sulla vocale “A” per descrivere il momento della morte di Cristo. L’opera è stata scritta da P. Pierucci nel 1985, che è stato Anno Europeo della Musica ma anche anno del convegno della Chiesa italiana dedicato a “Riconciliazione cristiana e comunità degli uomini”.